Centro Antiviolenza

Il Centro antiviolenza della Casa della donna è costituito dal servizio di ascolto e accoglienza “Telefono Donna” e dalla Casa Rifugio per donne maltrattate. E’ rivolto a donne che vivono o hanno vissuto situazioni di maltrattamenti, violenza e abusi e offre informazioni e sostegno nel percorso di uscita dalla violenza. Tutti i servizi sono gratuiti e offerti da un team di volontarie, professioniste e operatrici esperte.

Il Centro assicura la piena tutela delle donne, in particolare: il rispetto della privacy, la garanzia di anonimato e riservatezza, l’avvio di azioni che riguardano la donna solo dopo il suo consenso, la negoziazione del percorso di uscita dalla violenza in un continuo processo di reciprocità tra operatrici e donna.

Grazie al sostegno della Società della Salute Zona Pisana, è attivo anche uno sportello antiviolenza itinerante nei comuni di Vecchiano, S. Giuliano Terme, Calci, Vicopisano, Fauglia, Crespina-Lorenzana. Qui per saperne di più.

Il Centro antiviolenza è uno dei 15 centri di Tosca, la rete regionale dei centri antiviolenza, e degli 80 centri della Rete nazionale Dire. Come tutti i centri antiviolenza, anche quello della Casa della donna rappresenta un osservatorio privilegiato sulla violenza contro le donne. Grazie ai servizi e alle attività che svolge quotidianamente sul territorio, ogni anno il Centro antiviolenza pubblica dati e numeri sul fenomeno della violenza di genere a Pisa e provincia. Qui una sintesi del Report 2017.


Per informazioni e contatti

centroantiviolenza@casadelladonnapisa.it

Telefono donna

Ascolto e accoglienza telefonica per donne che vivono situazioni di violenza
Il Telefono Donna è un servizio di primo contatto a cui rispondono operatrici volontarie, con specifica formazione sulla metodologia dell’ascolto e dell'accoglienza. Le operatrici del Telefono aiutano la donna a chiarire la domanda, forniscono indicazioni sul percorso da intraprendere, danno informazioni sui servizi dell’associazione e su quelli presenti sul territorio, fissano appuntamenti per il colloquio di accoglienza ed eventualmente per i servizi di informazione legale o consulenza psicologica.

ASCOLTO E ACCOGLIENZA TELEFONICA

Telefono: 050 561628
Dal lunedì alla domenica, ore 10.00-13.00 e 16.00-18.00, martedì 10.00-18.00.
Segreteria telefonica attiva 24h.

SERVIZI SU APPUNTAMENTO

  • Consulenza psicologica
  • Psicoterapia individuale
  • Informazione legale
  • Ospitalità in Casa Rifugio

Casa rifugio per donne maltrattate

Servizio rivolto a donne che vivono gravi situazioni di violenza e abuso
Offre gratuitamente alloggio temporaneo e protezione in un appartamento ad indirizzo segreto a donne che, a causa della situazione di maltrattamento, necessitano l’allontanamento dal proprio domicilio.

INFORMAZIONI SULLA CASA RIFUGIO

Nella Casa possono essere ospitate insieme alla madre le figlie minorenni e i figli minorenni (questi ultimi fino al compimento del tredicesimo anno di età). E' prevista una permanenza fino a sei mesi, salvo eccezionali motivi.
L'indirizzo della Casa rifugio è segreto e può ospitare tre nuclei familiari, fino ad un massimo di otto persone. La vita all’interno della Casa è autogestita dalle donne che ci abitano con il sostegno di operatrici e volontarie.
L’ingresso nella Casa viene deciso dalle operatrici del Centro Antiviolenza e prevede la definizione di un percorso personalizzato di uscita dalla violenza e di acquisizione di autonomia.
Nella Casa rifugio non possono essere accolte donne alcooliste, tossicodipendenti o con problemi psichiatrici, perché la Casa non offre un ambiente adeguato e le operatrici non possono offrire la cura e l'assistenza necessarie.

Centro Antiviolenza

Eventi e notizie recenti

Archivio eventi