Diventa socia della Casa!

Inizia il nuovo anno con una buona azione: diventa socia della Casa, basta un click!

Corso di italiano

Al via il corso per donne migranti, un'occasione per imparare la lingua e stare insieme ad altre donne

Biblioteca

La più grande biblioteca di genere della Toscana e una delle più antiche d'Italia
La Biblioteca 'Anna Cucchi' è gestita da un gruppo di volontarie della Casa della donna. Raccoglie quasi 100 riviste italiane e straniere e 6000 testi che spaziano dal femminismo alla letteratura, dalla filosofia alla psicoanalisi, dalla scienza all'arte, dalla storia alla sociologia. Il prestito è gratuito. Scopri il nostro catalogo online!

Centro antiviolenza

Per donne che vivono situazioni di violenza e abusi
ll Centro Antiviolenza è costituito dal servizio di ascolto e accoglienza Telefono Donna e dalla Casa Rifugio per donne maltrattate. Operatrici, psicologhe e avvocate offrono alle donne che vivono o hanno vissuto situazioni di maltrattamenti e abusi un servizio gratuito di informazione e sostegno nel percorso di uscita dalla violenza.

Gruppi

Fare e pensare insieme ad altre donne
I Gruppi rappresentano il cuore della Casa e del nostro impegno. Organizzati spontaneamente dalle socie, offrono spazi di riflessione e confronto su una specifica tematica o attività. Si incontrano periodicamente alla Casa e sono aperti alla partecipazione di tutte le interessate. Ad oggi sono attivi 6 gruppi, scoprili e partecipa anche tu!

Ultime Notizie

Gli eventi e le notizie più recenti

Archivio notizie

Sostieni la Casa

Tutti i servizi offerti dalla Casa della donna sono gratuiti e per garantirli abbiamo bisogno del sostegno di cittadine/i e imprese. Anche del tuo!

 

Sostienici con una donazione

Seguici su Facebook

Oggi sono 90 giorni dal rapimento di #SilviaRomano. Tre mesi di silenzio e paura per la sorte di questa giovane cooperante. Teniamo alta l'attenzione su di lei e viva la speranza, abbracciamo la sua famiglia. #Silvialibera ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

14 ore fa

Casa della Donna

"La richiesta di uguali diritti in tutti i campi è indubbiamente giusta, ma, tutto sommato, il diritto più importante è quello di amare e di essere amata. Se dalla parziale emancipazione si passerà alla totale emancipazione della donna, bisognerà farla finita con la ridicola concezione secondo cui la donna per essere amata, moglie e madre, debba comunque essere schiava o subordinata. Bisognerà farla finita con l'assurda concezione del dualismo dei sessi, secondo cui l'uomo e la donna rappresentano due mondi agnostici".
Cosi scriveva Emma Goldman, anarchica e femminista ante-litteram che tra Otto e Novecento si è a lungo battutta per i diritti delle donne, in particolare per la contraccezione. Di lei parleremo martedì 26 febbraio alla SMS Biblio - Pisa in un incontro in ricordo dell'amica Mirella Scriboni (sul sito della Casa a questo link www.casadelladonnapisa.it/biblioteca/bibliografie-biblioteca/ trovate una breve biografia di Mirella, i suoi scritti e i libri che ha donato alla nostra biblioteca).
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

17 ore fa

Casa della Donna

#buongiornodonne! Sì, abbiamo una passione per #Elisa e questa sua #anchefragile ci piace molto! E a voi?Ascolta ANCHE FRAGILE qui: island.lnk.to/diariaperti Regia: YouNuts! (Antonio Usbergo e Niccolò Celaia) Producer: Antonio Giampaolo per Maestro Produ... ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

2 giorni fa

Casa della Donna

Stamani vi facciamo ascoltare il nuovo singolo di #AliceMerton “Learn to leave”.
#BuongiornoDonne e buon mercoledì!Subscribe ►► ytb.li/AliceMerton Stream/Download my album MINT ►► hyperurl.co/AliceMerton-Mint Purchase my album MINT ►► hyperurl.co/Alic...
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

Seguici su Twitter