Novembre con la Casa! Le iniziative in occasione del 25 novembre

In occasione della XX Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne proponiamo dal 9 novembre al 3 dicembre un programma ricco di eventi e iniziative, in cui avremo tante occasioni per stare insieme, confrontarci e costruire progetti e azioni per i diritti delle donne e contro la violenza patriarcale.

Si parte con la due giorni "Quel corpo sono io", promossa insieme a Limonaia - Zona Rosa e Aied Pisa. Il primo appuntamento è per sabato 9 novembre alla Casa (ore 16) con l‘incontro "L’utero è mio e lo gestisco io. Le lotte per l’aborto dagli anni Settanta ad oggi": insieme alla storica Beatrice Pisa e ad una serie di testimonianze sul movimento femminista a Pisa negli anni ‘70 e ‘80 ripercorreremo le lotte delle donne per l’autodeterminazione del corpo e il diritto all’aborto. Domenica 10 (ore 17.30) saremo, invece, alla Limonaia (vicolo del Ruschi) per la presentazione del fumetto “Vita - L’aborto di un paese civile” di Anna Cercignano e il lancio di "Una stanza tutta per noi", uno sportello di ascolto su contraccezione, aborto e sessualità (alla pagina Facebook ulteriori informazioni sull'evento).

Venerdì 15 novembre alla Biblioteca Sms presenteremo con la psicologa Rossella Paolicchi la nuova antologia di Carmignani edizioni dal titolo "P come Padre. Lettere di donne ai propri padri".

E sempre alla scrittura delle donne sarà dedicato l'incontro di sabato 16 novembre che vedrà alla Casa la presentazione del libro a cura di Chiara Brilli, giornalista di Controradio, dal titolo emblematico "Donne capovolte. Piccole storie di grandi rivoluzioni quotidiane" (Le Lettere 2019): 15 racconti di donne che sono riuscite a 'capovolgere' la loro esistenza, 15 storie che parlano anche di noi e di come possiamo rialzarci e ricominciare una nuova vita. Oltre alla curatrice e alla nostra Giovanna Zitiello, alla presentazione partecipano tre delle quindici autrici: Silvia Cortelloni, Sara Dei e Luana Esposito. Modera la discussione la giornalista Susanna Bagnoli (scarica la locandina).

Mercoledì 20 novembre alle ore 12, presso la nostra sede in via Galli Tassi, presenteremo alla stampa il report "Oltre i dati, le storie. La violenza a Pisa e provincia" con i dati dell'attività 2018-2019 del centro antiviolenza.

Sabato 23 novembre saremo a Roma per la manifestazione nazionale “Non una di meno”: migliaia di donne e attiviste provenienti da tutta Italia sfileranno nel centro della capitale per chiedere al governo politiche più incisive contro la violenza sulle donne, più risorse ai centri antiviolenza e la completa applicazione della Convenzione di Istanbul. Per prenotare il pullman da Pisa è possibile inviare una email a pisa.nonunadimeno@gmail.com

Il 25 novembre per la Giornata internazionale parteciperemo all'Ipercoop di Navacchio (ore 16) ad una tavola rotonda promossa dalla Sezione Soci Coop, mentre martedì 26 (ore 17.30) siete tutt* invitat* alla Città del Teatro di Cascina per il monologo “I miei occhi allo specchio”, scritto e interpretato da Paola Fresa, prodotto da Fondazione Sipario Toscana e nato dall’incontro tra l’autrice e il nostro centro antiviolenza.

Dal 24 al 28 novembre, invece, spazio alle iniziative sul territorio con "In Comune… contro la violenza": a Pontasserchio, Calci, Cascina, Navacchio, Vecchiano, Vicopisano, Fauglia si svolgeranno una serie di iniziative a sostegno degli sportelli antiviolenza, in collaborazione con i Comuni della zona pisana e con Ipercoop Navacchio.

Il programma si conclude alla Stazione Leopolda martedì 3 dicembre, Giornata mondiale sulla disabilità, con il convegno "Donne e disabilità", promosso con Coordinamento Etico Caregivers, Anmic e Aism Pisa, in cui discuteremo di diritti e violenza sulle donne con disabilità.

Per ulteriori informazioni: segreteria@casadelladonnapisa.it

 

 

FacebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmailFacebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmail