#DENIMDAY2016

Comunicato di D.iRe Donne in Rete contro la violenza.

Per il secondo anno partecipiamo con entusiasmo al Denim Day con The Circle Italia e con Guess Europe Foundation. Il Denim Day è stato creato negli Stati Uniti grazie a Peace Over Violence, un’associazione femminista che lanciò l’idea di indossare jeans in segno di protesta contro una sentenza della Corte di Cassazione italiana che nel novembre del 1998 aveva annullato la condanna di un uomo quaranticinquenne per lo stupro di una ragazza di 18 anni che indossava pantaloni di denim aderenti “impossibili da togliere senza la sua collaborazione”.

Da allora purtroppo l’attualità di questa manifestazione non è venuta meno: in Italia quasi 7 milioni di donne hanno subito violenza e nel 2015, ben 128 donne sono state uccise da uomini, per lo più mariti e fidanzati o ex mariti ed ex fidanzati. Peace Over Violence, D.i.Re Donne in Rete contro la violenza e The Circle Italia invitano tutte e tutti a dimostrare il loro impegno contro la violenza e gli abusi maschili sulle donne indossando jeans il 27 maggio ma soprattutto contribuendo a finanziare la nostra Associazione acquistando un capo Guess o donando direttamente nei negozi Guess fino al 29 maggio. Per ogni capo che acquisterete 10 euro saranno devoluti a noi, e noi li useremo per sostenere il ritorno al lavoro e la qualificazione professionale delle donne che si sottraggono alla violenza. Nel 2015, Guess Foundation Europe ha raccolto 100mila euro e con questa donazione noi abbiamo già aiutato 500 donne, aperto venti sportelli di orientamento al lavoro nei nostri Centri, creato corsi professionalizzanti per le donne che vogliono tornare ad essere autonome economicamente. Porteremo avanti questa iniziativa anche con la donazione di quest’anno, di cui siamo profondamente grate innazitutto a chi sottoscrive, a The Circle Italia e a Paul Marciano, il patron di Guess che è personalmente impegnato al nostro fianco, a Patti Occhiuzzo Giggans che ha inventato il Denim Day e lo ha diffuso in tutto il mondo.

COME PARTECIPARE AL DENIM DAY Il 27 MAGGIO

Acquistate un capo Guess o donate direttamente nei negozi Guess fino al 29 maggio. Per ogni capo che acquisterete 10 euro saranno devoluti a noi.

Indossate un paio di jeans o la maglietta dedicata al Denim Day e condividete la vostra foto sui social utilizzando gli hashtag #DenimDay e #myGuess taggando @Guess, @marieclaireitalia, @direlaviolenza e @TheCircleItalia.

Condividete sui social networks e sui vostri blog il video il video “Apri gli occhi”, lanciato dalla Guess Foundation Europe in cui personaggi famosi come Belén Rodriguez, Beppe Fiorello, Carlo Cracco, Elena Santarelli, Fiona May invitano tutti a aprire gli occhi e ad agire per combattere la violenza contro le donne.

CHE COSA E CHE FA LA NOSTRA ASSOCIAZIONE

Siamo nate nel 2008 dalla federazione di 45 Associazioni con oltre 20 anni di esperienza di attività politica e culturale contro la violenza di genere. Ora siamo 75 Associazioni, distribuite su tutto il territorio nazionale, e tutte gestiscono Centri per donne che fuggono e si sottraggono alla violenza maschile. Affrontiamo questo tema con una prospettiva femminista, abbiamo lo scopo di costruire azioni politiche nazionali per innescare cambiamenti culturali di trasformazione della società italiana nei riguardi del fenomeno della violenza di genere. Ci spendiamo per rafforzare i Centri antiviolenza e per sensibilizzare l’opinione pubblica, per promuovere politiche locali, nazionali, internazionali. L’associazione fa parte del Consiglio Direttivo del Global Network of Women’s Shelter (GNWS), la rete internazionale dei centri antiviolenza; è focal point per l’Italia e parte di WAVE (Women Against Violence Europe), rete europea dei centri antiviolenza con 5000 centri aderenti, rappresentanti di 27 paesi europei; fa parte del European Women’s Lobby, organizzazione europea di oltre 2000 associazioni in tutti paesi europei con sede a Bruxelles; partecipa alla Piattaforma “30 anni CEDAW – Lavori in Corsa”.