Un tè con Sibilla

Sabato 18 novembre alla Casa un pomeriggio tutto dedicato a Rina Faccio, in arte Sibilla Aleramo. Vi aspettiamo alle ore 17 per riscoprire la vita e l’opera di una delle più importanti scrittrici italiane e per presentare il progetto di lettura ad alta voce “Una donna”, il romanzo che Sibilla Aleramo pubblicò nel 1906 e che rappresenta una pietra miliare del femminismo italiano. Continue reading

Ecofemminismo, l’ultimo numero della rivista “Marea”

“Marea”, storica rivista femminista fondata nel 1994 da Monica Lanfranco, ha dedicato quattro numeri in ventidue anni al tema dell’ecofemminismo

L’ultimo è il numero 3/2017: in questo numero sono pubblicati una serie di articoli che affrontano il rapporto tra femminismo ed ecologia da diversi punti di vista: non violenza, economia, rispetto della terra. Tra gli articoli anche un testo della ambientalista e femminista indiana Vandana Shiva. Continue reading

UNA BIBLIOTECA TUTTA PER TE

Non c’è nessun vascello che, come un libro, possa portarci in paesi lontani” (Emily Dickinson)

Arrivi quasi sotto la Torre di Pisa da via Santa Maria o da via Roma. Percorri per un tratto l’ultima traversa, via Galli Tassi, e ti trovi davanti un cancello, un piccolo giardino e una deliziosa palazzina stile liberty, color rosa carico, con un balconcino semicircolare che guarda gli alberi secolari dell’orto botanico che si affacciano dal muro di fronte.
E’ la sede dell’associazione Casa della Donna.
Entri e ti riceve una delle giovani donne del servizio civile che ti indica la stanza della biblioteca a sinistra dell’ingresso. Ti accolgono, in base ai turni, Elisabeth, Gianfranca, Giulia, Anna, Rossella, Carla, Chiara, Susanna, Antonella, Angelica, donne di diverse età, tutte volontarie e tutte accomunate dalla passione per i libri. 

Continue reading

“Un pensiero alle tante donne uccise da chi diceva di amarle”

Siamo liete di condividere alcune poesie composte dalle donne del Gruppo di scrittura Carta Bianca in occasione della manifestazione nazionale contro la violenza sulle donne “Non una di meno” che si svolgerà a Roma il 26 novembre.

Scarica “Un pensiero alle tante donne uccise da chi diceva di amarle” (pdf)

Buona lettura!

bannerini-08

Corso di formazione per operatrici volontarie

banner corso formazioneLETTERINE 2016.svg.2015_12_11_10_14_47

Corso di formazione per volontarie per il 2016

L’Associazione Casa della Donna offre a donne motivate a dare il loro contributo volontario nei servizi attivati nella struttura, un corso di formazione, che prevede un programma articolato in:

Ciclo di seminari “Abbecedario femminista in ordine sparso”: l’intento è di far conoscere e approfondire i concetti base, la storia e il lessico dei Femminismi. Ogni seminario sarà condotto da una relatrice esperta dell’argomento e seguito da dibattito / laboratorio/ tavola rotonda.

2 moduli di formazione specifica a scelta (A o B):

A- Modulo “Il centro antiviolenza della Casa della Donna: agire contro la violenza di genere” per le donne che desiderano svolgere attività di volontariato nel Centro Antiviolenza

B- Modulo “La Biblioteca Anna Cucchi della Casa della Donna di Pisa: una biblioteca di genere” per le donne che desiderano svolgere attività di volontariato nella Biblioteca della Casa della donna.

Per accedere al corso di formazione è necessario inviare alla mail segreteria.casa@tiscali.it

entro il 4 gennaio 2016:

1. Il proprio CV ;

2. una lettera motivazionale.

E’ previsto un colloquio di selezione, che si terrà nei giorni 11 e 12 gennaio 2016

Il corso è rivolto a donne di età diverse e di varie professionalità: giovani studentesse o occupate, donne adulte, pensionate, che non siano già esperte, ma sicuramente motivate sia alle tematiche oggetto dei nostri interventi, sia ad operare con noi in maniera continuativa e a dare il loro contributo, anche partecipando alla vita associativa, al raggiungimento della Consapevolezza di sé e dei Diritti di tutte le donne, all’Autonomia e all’Autodeterminazione. 

La frequenza al corso è obbligatoria per il rilascio di un attestato (minimo numero di lezioni 70%) Continue reading