Una Casa tutta per sé

 

Una casa tutta per sé.

una mostra di outofline photo collective in ricordo di Paola Bora

Da 26 anni la palazzina di via Galli Tassi 8 è il luogo concreto e simbolico del femminismo a Pisa. La Casa della Donna è uno spazio aperto dove centinaia di donne di generazioni, provenienze, formazioni, professionalità diverse hanno costruito un patrimonio di saperi, competenze, relazioni, in un’ampia molteplicità di ambiti. Da quando la sede di via Galli Tassi è stata inserita nell’elenco dei beni alienabili e dunque può essere messa sul mercato, è diventata irrinunciabile l’esigenza di raccontare attraverso il mezzo fotografico la Casa della Donna, e chiamare in questo modo la cittadinanza intera a essere partecipe di ciò che la vendita della sede della Casa della Donna comporterebbe.

Il progetto fotografico, pensato e costruito dal collettivo fotografico Outofline, insieme alle donne della nostra Associazione, in memoria di Paola Bora, si compone di immagini che si sviluppano attorno a “parole chiave” che riassumono il/i significato/i della Casa della Donna, ognuno volto a raccontare le esperienze e le idee che nascono e si svolgono all’interno delle stanze della “casa”. Ad accompagnare le immagini, una sezione audio, con testimonianze dirette delle donne che attraversano e vivono questo luogo.

Vi aspettiamo all’inaugurazione sabato 19 novembre ore 18, alla Casa della Donna di Pisa.

La mostra sarà visitabile nei seguenti orari:
martedì, mercoledì e giovedì 10.30 – 12.30
17.00 – 19.00

14976659_1105513969545862_3198510070690286085_o