“Raccontare la violenza”, il 22 marzo alla Biblioteca Sms

Mercoledì 22 marzo alla Biblioteca Sms dedichiamo un’intera giornata ad un tema sempre più attuale: come raccontare la violenza sulle donne senza stereotipi e luoghi comuni ma sostenendo percorsi di sensibilizzazione e consapevolezza, mettendo al centro l’esperienza delle donne, il loro vissuto e i loro diritti?

Cercheremo di rispondere a questo interrogativo partendo da una testimonianza diretta, quella di Paola Alberti mamma di Michela Noli, giovane donna uccisa a Firenze lo scorso maggio dall’ex marito. Paola Alberti la mattina del 22 marzo incontrerà alcune scuole pisane e racconterà alle studentesse e agli studenti la storia di sua figlia Michela. All’incontro interverranno anche Marilù Chiofalo, assessora alle Pari opportunità del Comune di Pisa, Teresa Bruno presidente di Artemisia Firenze e la nostra Francesca Pidone.

Nel corso della mattinata Federico Barraco, responsabile comunicazione di Toscana Aeroporti, presenterà “Progetto per Michela”, la campagna di sensibilizzazione sulla violenza alle donne promossa, nel nome di Michela Noli, dalle colleghe e dai colleghi dell’aereoporto di Peretola, luogo dove lavorava Michela.

Nel pomeriggio, invece, la tavolta rotonda “Uccisa per troppo amore”. I media e la rappresentazione della violenza sulle donne alla quale parteciperanno, oltre alle nostre Carla Pochini e Giovanna Zitiello, Luigi Vicinanza direttore del Tirreno, Rossana Mamberto giornalista di Controradio e Antonello Riccelli giornalista di Telegranducato.

Vi aspettiamo!