Centro antiviolenza: politica per la qualità

L’Associazione ha intrapreso un percorso per migliorare in modo continuativo la qualità dei servizi del Centro Antiviolenza con la finalità di fornire alle proprie utenti e ai soggetti interessati  (operatrici/ori, istituzioni, comunità locale, etc.) servizi sempre più soddisfacenti.

La Politica per la Qualità del Centro, si riferisce ai  principi fondamentali dell’Associazione ed in particolare è finalizzata a:

  • la diffusione delle culture di genere nell’ambito dei servizi alla persona
  • la promozione di politiche di empowerment per le donne sul territorio
  • la realizzazione di una rete di protezione sociale contro il maltrattamento intrafamiliare su donne e minori
  • la crescita di un soggetto femminile autonomo
  • la realizzazione di percorsi di uscita dal maltrattamento intrafamiliare
  • la soddisfazione delle esigenze della donna utente con attenzione ai bisogni  individuali e al contesto sociale
  • il miglioramento continuo dei servizi offerti
  • la valorizzazione ed il rispetto delle donne che operano nel Centro, attraverso una corretta politica del personale che permetta l’espressione delle loro potenzialità.

L’introduzione di un Sistema di gestione per la Qualità prima e successivamente l’implementazione del Sistema di Gestione per l’Accreditamento regionale mira ad ottimizzare l’organizzazione e il controllo delle attività, affinché i servizi siano conformi ai requisiti richiesti dalla donna utente e si pone i seguenti obiettivi generali:

  1. ascoltare la voce della donna, attraverso un’analisi sistematica dei bisogni  e delle richieste
  2. attivare, attraverso la metodologia dell’accoglienza, le risorse della donna
  3. identificare le problematiche su cui è possibile intervenire positivamente attraverso specifici interventi
  4. definire programmi individuali, concordati con la donna, che traducano i bisogni dell’utente  in obiettivi
  5. perseguire gli obiettivi previsti, rispondendo alla qualità attesa dall’utente
  6. ottenere la soddisfazione della donna  e delle organizzazioni/enti di riferimento del Centro attraverso la fornitura di servizi di qualità
  7. condividere la filosofia del miglioramento continuo, applicato alla struttura organizzativa, alle metodologie di lavoro, alle risorse umane interne
  8. promuovere l’aggiornamento continuo delle risorse interne
  9. rafforzare l’impegno per la ricerca e lo sviluppo di iniziative attraverso il contatto/confronto con il territorio e le organizzazioni/enti di riferimento del Centro
  10. ridurre le inefficienze interne, attraverso l’impegno di tutte le strutture organizzative
  11. migliorare in modo continuo l’efficacia del Sistema di Gestione per l’Accreditamento regionale