Novembre 2013 OLTRE I CONFINI Contro la violenza, per i diritti delle donne

nov13def

 

Care amiche e cari amici della Casa,

il programma di quest’anno vuole ampliare l’orizzonte: la violenza contro le donne è un problema diffuso in tutte le culture e in tutte le fasce sociali in occidente come nelle altre parti del mondo, anche se con diverse dimensioni e forme di violenza. La violenza sulle donne è una violazione dei diritti umani, come afferma la Convenzione di Istambul, recentemente ratificata anche dall’Italia, e la Regione Toscana dedica quest’anno il Meeting dei diritti umani ai diritti delle donne, perciò il programma si sviluppa dagli inizi di novembre con un evento clou il 25 novembre, giornata mondiale per l’eliminazione delle violenza alle donne al 10 dicembre, giornata mondiale dei diritti umani.

 Attraverso i film della rassegna al cinema Arsenale e gli incontri pubblici spazieremo dall’ Arabia Saudita il film “La bicicletta verde, che verrà proiettato anche la mattina per le scuole, all’Afghanistan con il film “Come pietra paziente” e l’incontro con Selay Ghaffar fondatrice di HAWCA, la più importante ONG afghana, alla Palestina con la ricercatrice della scuola S. Anna Giulia Daniele.

Il 25 vedrà, come negli anni precedenti, un’azione di strada, un flash mob, che quest’anno si svolgerà nelle strade del centro per poi concludersi in Ponte di mezzo.

Daremo notizie sulle modalità con cui si svolgerà il flash mob sulla stampa, sui social networks e qui sul nostro sito, per invitare donne e uomini a dire con noi “Mai più femminicidi”.

La sera del 25 al Cinema Arsenale verrà proiettato il documentario Marta’s suitcase, diffuso per la giornata da Cinestudio, che affronta il problema della violenza attraverso la storia di una donna, che ha rischiato di essere uccisa e quelle di un uomo che si è rivolto ad un centro di aiuto per maltrattanti.

L’ultimo incontro del programma verterà proprio sulla violenza maschile con la presentazione del libro di Giacomo Grifoni, psicologo del CAM Centro Ascolto Maltrattanti di Frenze.

Altro incontro importante, quello del 26 pomeriggio con Elena Tebano, giornalista del Corriere della Sera e coautrice di “Questo non è amore”; che abbiamo pensato come un momento di confronto sul linguaggio giornalistico con giornaliste/i della stampa e delle tv locali.

Da parte di tutte noi del centroantiviolenza e della Casa, l’invito a partecipare a queste iniziative e a sostenere il nostro impegno quotidiano contro la violenza.

Scarica il programma in PDF

 

 

martedi 5

ore 20 Cinema Arsenale

Intervengono Anna Romei Assessora P.O. Provincia di Pisa

Lorella Zanini Ciambotti Vicepresidente Casa della donna

Maria Sandoval Presidente Donne In Movimento

 

ore 20.30 Proiezione del Film Diario di una donna perduta di George Wilhelm Paist con Louise Brooks.

Con accompagnamento musicale

 

mercoledi 6

ore 17.30 Casa della donna

Incontro con Giulia Daniele ricercatrice Scuola Sant’Anna:

“Uno sguardo ai movimenti delle donne In Palestina ed Israele negli ultimi dieci anni

a cura del Gruppo Palestina

a seguire apericena

 

mercoledi 13

ore 20 Cinema Arsenale

Introducono Casa della donna, ADMI, Centro di cultura araba Nicash

ore 20.30 Proiezione del Film La bicicletta verde di Haifaa Al-Mansour

 

giovedi 14  – venerdi 15 

ore 9.30 – Cinema Arsenale

Proiezione per le scuole Film La bicicletta verde

 

mercoledì 20

ore 12.30 Casa della donna

Conferenza stampa “ Un anno di violenze a  Pisa: i dati del centroantiviolenza

 

ore 18 Residenza Universitaria Praticelli

Incontro su 25 novembre giornata per l’eliminazione della violenza sulle donne: una data, un fenomeno da conoscere

In collaborazione con DSU  Toscana

 

giovedi 21

ore 17. 30 Caffè letterario Voltapagina

Incontro con Selay Ghaffar direttrice  e fondatrice di Hawca – Humanitarian Assistence for Women and Children of Afghanistan

Interviene Silvia Pagnin Assessora alla cultura, cooperazione allo sviluppo, integrazione Provincia di Pisa

A cura di Casa della donna e COSPE

 

ore 20 Cinema Arsenale

Intervengono Selay Ghaffar direttrice  e fondatrice di Hawca

Federica Masi COSPE Il progetto “Vite Preziose”

Francesca Pidone Centro antiviolenza Casa della donna

ore 20.30 Proiezione del Film Come pietra paziente di Atiq Rahimi

 

lunedi 25

 

ore 17 Flash mob per le vie cittadine e su ponte di mezzo

“Mai più femminicidi

ore 20 Cinema Arsenale

Intervengono Marilù Chiofalo Assessora P.O. Comune di Pisa

Paola Bora Presidente dell’Associazione Casa della donna

Giovanna Zitiello Centro antiviolenza Casa della donna

ore 20.30 Proiezione del documentario Mart’s suitcase di Günter Schwaiger

 

martedi 26

ore 16  Sala convegni SMS

Tavola rotonda “Questo non è amore. La violenza alle donne tra racconti di sé e informazione giornalistica”

Intervengono Elena Tebano giornalista Corriere della Sera e

giornalisti della stampa e delle tv locali

Introduce Paola Bora Presidente dell’Associazione Casa della donna

L’incontro sarà l’occasione per presentare il libro “Questo non è amore. Venti storie raccontano la violenza domestica sulle donne”

 

mercoledi 27

ore 18 Residenza Fascetti

Incontro su “25 novembre giornata per l’eliminazione della violenza sulle donne: una data, un fenomeno da conoscere”

In collaborazione con DSU Regione Toscana

 

 

mercoledì 4 dicembre

ore 17 Sala convegni SMS

Incontro dibattito “Non esiste una giustificazione”. La violenza maschile vista dagli uomini

Intervengono Giacomo Grifoni autore del libro “ Non esiste una giustificazione. L’uomo che agisce 

violenza domestica verso il cambiamento

Riccardo Guercio Presidente dell’Associazione Nuovo Maschile

Maurizio Stilli Ispettore Questura di Pisa

Introduce Paola Bora Presidente dell’Associazione Casa della donna

Coordina Daniela Lucatti psicologa-psicoterapeuta Centro antiviolenza Casa della donna

 

Nel corso del mese di novembre si svolgeranno incontri di sensibilizzazione con studenti/esse delle scuole superiori, con rappresentanti sindacali.

Le librerie cittadine prepareranno vetrine con pubblicazione sul tema. Hanno aderito:

Libreria Tra le righe-La Ghibellina-Blu Book-Punto Einaudi-Libraccio-Fogola-Feltrinelli