Mi separo e mi riprendo la vita

Tra marzo e aprile alla Casa una serie di incontri di gruppo sulla separazione facilitati da due operatrici del Centro antiviolenza.

Chiudere una relazione non è mai semplice. Farlo poi in presenza di tensioni legate alla violenza psicologica, economica o fisica, aggiunge ulteriori difficoltà. Spesso, prima di attivare un percorso legale vero e proprio, si tenta di accordarsi in modo bonario e di provare “una separazione di fatto” che è altro da una vera propria separazione.

A chi si rivolge il gruppo? Il gruppo è pensato per quelle donne, sole o con figli, di ogni età che vogliono iniziare un percorso di separazione e sono alla ricerca di orientamento e sostegno.

Perché partecipare? Per acquisire più consapevolezza e informazioni sui propri diritti, per confrontarsi con altre donne che stanno affrontando situazioni simili.

Quali tematiche affronteremo? Nei vari incontri si parlerà della separazione dal punto di vista giuridico e legale, dei diritti e delle procedure previste. E poi come gestire il rapporto con figle/i, cosa e come comunicare durante e dopo la separazione. Infine come riuscire a riorganizzare la propria vita e a ripartire.

Con quali modalità? Il gruppo sarà formato da un minimo di 5 donne ad un massimo di 12 e sarà facilitato da due operatrici esperte del Centro Antiviolenza. Sono previsti almeno 3 incontri di un’ora e mezzo ciascuno. Queste le date degli incontri 20 marzo, 27 marzo e 10 aprile. Orario 16.30-18.00.

Cosa fare se si è interessate? Telefonare allo 050 561628 oppure scrivere una email a teldonna@tiscali.it entro venerdì 16 marzo.

Ti aspettiamo!

(Foto di Julia Manzerova)