GIRL 1.0 di Laura Rossi, il debutto a Cascina venerdì 18 aprile alle 21

girl-casadelladonna-home2

 

VENERDI 18 APRILE

ore 21

La Città del Teatro

Cascina (Pisa)

DEBUTTO NAZIONALE

GIRL 1.0

di e con Laura Rossi

disegno luci Valeria Foti

organizz. Giulia Traversi

 

GIRL 1.0 è Alessia.

Alessia è un corpo che vive in uno spazio senza tempo.

Alessia ha ventisei anni, adora il rosa ed ha un sogno.

Per Alessia l’unico modo di essere è apparire.

Quanto si è disposti a perdere per raggiungere un’illusione?

 Alessia è in una stanza. Non interessa sapere dove, né quando.

Costruisce il suo spazio, lo arreda con oggetti di colore fucsia, lo suddivide in quattro luoghi e vi agisce. Compie gesti quotidiani, come guardare la televisione, mangiare, cucinare, truccarsi, ricevere amiche, parlare al telefono e ballare.

Alessia ha un sogno e per coronarlo è disposta a tutto.

Alessia si muove da un luogo all’altro in un’ascesa di crudeltà ed efferatezza. E da stanza di Barbie si trasforma in stanza della tortura.

 

GIRL 1.0 è un’indagine sul pensiero che confina la donna a funzione di oggetto, di ornamento. Nasce dalla necessità di esplorare quanto e come la spettacolarizzazione della realtà violenti l’essere umano, soprattutto femminile, privandolo della libertà e della dignità, riducendolo a mera apparenza.

La patinata facciata della banalità si trasforma  nel corso dello spettacolo in una miscela di cattiveria e psicosi. Di Alessia si ride, si ha pietà, la si odia, la si  ama. Alessia è lo stereotipo, il cliché che tutti temiamo e critichiamo, incarna la tanto e universalmente paventata mediocrità.

Il registro, ora ironico, ora grottesco, non appesantisce e non banalizza la fruizione dello spettacolo che passa attraverso il riso ed il comico fino ad arrivare al pianto, al tragico, alla messa in discussione della vita stessa.

GIRL 1.0 è tutto questo, è la rappresentazione della violenza, quella fisica e del pensiero sul corpo delle donne, sulla dignità di ogni essere umano.

Non c’è lieto fine, non c’è morale, non vince nessuno. È la spettacolarizzazione della realtà.

 

PROMOhttps://www.youtube.com/watch?v=-uTm0oYJcEs

 

CONTATTI: spettacolo.girl1.0@gmail.com 324 8618421

 

Laura Rossi è un’attrice toscana,  diplomata presso il CRST di Pontedera nel 2006 con M. Civica, D. Manfredini ed E. Cuppini. Ha collaborato con la compagnia pisana “I sacchi di sabbia”, con “La città del teatro” di Cascina e parallelamente lavora autonomamente ai suoi spettacoli.

Nel 2008 vince il premio Teatri Possibili (semifinale di Hystrio) e viene segnalata al Premio Hystrio alla Vocazione. Lo spettacolo GIRL 1.0 è finalista al concorso TEATROPIA 2014.

Lo spettacolo debutterà venerdì 18 aprile presso La Città del Teatro di Cascina (Pisa) all’interno della rassegna  “Oggi, l’otto. Anche domani”. (Marzo 2014) organizzata dall’Associazione Casa della Donna di Pisa.

 

Costo del biglietto: 10 intero/ 8 ridotto (soci coop, arci, acli, studenti, over 65)

Prenotazioni:

mail:  biglietteria@lacittadelteatro.it  (specificare nome, numero di biglietti e recapito telefonico)

telefono: 050 3144886