A Pisa con la Casa della donna per “one billion rising”

Pisa, 13 Febbraio 2013

Anche Pisa “si sveglia, balla e partecipa” aderendo alla campagna internazionale contro la violenza sulle donne “one billion rising”, lanciata da Eve Ensler per giovedì 14 febbraio.

Il giorno di San Valentino del 1998, Eve Ensler, intensa e sagace autrice statunitense de “I monologhi della vagina”(1994), inaugura il ” V-Day”, un movimento che, richiamando simbolicamente la ricorrenza della “festa degli innamorati, chiede la fine della violenza contro le donne, impegnando annualmente la creatività delle e degli attivisti che tenacemente lavorano perché la società acquisisca una sempre maggiore consapevolezza della drammaticità del problema.

Quest’anno il V-Day invita il mondo ad “insorgere” in una danza collettiva: “un miliardo di persone si sollevano” contro la violenza, ballando le une accanto alle altre, al ritmo di “Break the chain– Spezza la catena”, una canzone composta per il V-Day 2013.

Questo ballo, che con le caratteristiche di un’insurrezione armoniosa e pacifica vuole celebrare la forza delle donne e la loro capacità di essere solidali al di là dei confini geografici per affermare il diritto alla propria libertà e incolumità, coinvolgerà, soltanto in Italia, più di 150 tra città e piccoli e grandi comuni oltreché le associazioni promotrici della convenzione “No more”, alcune associazioni internazionali, istituzioni, singole e singoli attivisti impegnate/i nel contrasto alla violenza contro le donne.

A Pisa, con la Casa della donna e il centroantiviolenza Telefono donna hanno aderito all’iniziativa l’Assessorato alle PP.OO del Comune di Pisa, l’Assessorato alle PP.OO. della Provincia di Pisa, il Comune di Cascina, il Comune di Pisa, il Coordinamento dei movimenti e delle associazioni di donne della Provincia di Pisa, la Camera del Lavoro di Pisa, il Comitato donne 13 febbraio, Aied , Arcilesbica, ADMI, l’associazione culturale Alchemia, l’associazione culturale il Gabbiano, Teatro delle Ombre, comitato Arci-Pisa, l’associazione “Effetti Risate”, la palestra Dinamika e la Polisportiva Casa del Popolo Metato.

L’appuntamento è per giovedì 14 febbraio, in Piazza Vittorio Emanuele alle ore 16, tutte e tutti vestiti di nero con un accessorio rosso e/o fucsia.